La bellezza tra le MANI

Ultima frontiera della cura estetica, le mani sono spesso trascurate ma grandi rivelatrici dei segni dell’età: impariamo a prendercene cura in ogni stagione.

Sempre un po’ trascurate e stressate dal clima e dalle azioni quotidiane, negli ultimi anni, il trend della cura estetica delle mani sta crescendo esponenzialmente nella fascia d’età 40-60 anni. Una donna vuole sentirsi bella e desiderata, e quale miglior modo se non partire direttamente da una stretta di mano?

Le mani possono rivelare molto dell’età di una persona influenzando la percezione che gli altri hanno di noi e diventando una vera e propria forma di accettazione sociale. Le mani curate riflettono però anche uno stile di vita più sano rivolto ad una beauty routine corretta e attenta ai particolari.


Sono queste riflessioni che, in misura sempre più crescente, tendono ad avvicinare molte pazienti a prendersi più cura del proprio aspetto, a cominciare da zone “diverse” rispetto all'attenzione quotidiana, eliminando il fai da te, informandosi e quindi rivolgendosi al vero professionista, ossia al Medico Estetico o al Dermatologo.

Non solo quindi manicure o nailcure ma vere e proprie azioni estetiche di ringiovanimento e idratazione meno invasive ma efficaci nel contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e i danni solari che possono provocare o accentuare la formazione delle antiestetiche macchie.


Affidandosi al proprio dermatologo o medico estetico, per ridurre la profondità delle rughe e riattivare i fibroblasti è consigliabile eseguire un ciclo di trattamenti di biorivitalizzazione cutanea con acido ialuronico utile per regolare i processi biochimici, bloccando i radicali liberi e prevenendo la disidratazione.

Idratare è il primo step da adottare per la salute delle mani, non solo come forma di bellezza. Purtroppo infatti, i primi problemi che interessano la texture cutanea, è la disidratazione, la secchezza e la screpolatura, accentuate inoltre in base alla stagione climatica.

Quando le mani si presentano particolarmente “asciutte” e “scheletriche” si consiglia il ricorso ai filler, categoria di acidi ialuronici ad azione riempitiva, adatti al trattamento di questa particolare sede anatomica. Il risultato finale deve infatti essere molto naturale, senza eccedere nell’effetto “paffuto” che alcuni acidi ialuronici determinano. Bello e naturale è un must richiesto alla Medicina Estetica.


Se le criticità delle mani sono invece le macchie solari (cosiddette “macchie di vecchiaia”), grazie alla tecnologia laser, un paio di sedute possono essere sufficienti a contrastare il fenomeno. Tale trattamento andrà poi ripetuto nel tempo a seconda della tendenza a recidivare.


L’importanza delle mani è fondamentale: oltre alla mera bellezza e cura in sè, svolgono una vera e propria "azione sociale", da molti infatti sono considerate un “biglietto da visita” primario alla stessa stregua del volto.

Mani curate ci permettono di relazionarci con gli altri oltre che con maggiore disinvoltura anche trasmettendo cura ed eleganza, di contro invece; mani trascurate spesso divengono un elemento di disagio anche per una banale stretta di mano.



Tel . +39 02860321

Via S. Francesco D'Assisi 4/A Milano

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

©2019 by Centro Clinico e Formativo Agorà - Trasparenza - PI 04494220967